Immagine Ateneo

Lingua e cultura italiana per stranieri (LM/14)

AMMISSIONE AL CORSO  

Per iscriversi al Corso di laurea magistrale in Lingua e cultura italiana per stranieri occorre essere in possesso della laurea triennale o di un altro titolo di studio universitario equivalente conseguito all’estero. Per gli studenti stranieri si valuteranno la congruità tra il percorso seguito nell’Università di provenienza e i requisiti richiesti per l’accesso al Corso. Sono considerati titoli di accesso validi anche la Laurea quadriennale del vecchio ordinamento e i Diplomi universitari triennali, purché coerenti con gli obiettivi formativi di MCS. Per poter frequentare agevolmente i corsi, lo studente dovrà aver acquisito buone conoscenze di base nelle discipline linguistiche, filologiche,letterarie e storico-culturali negli ambiti pertinenti al percorso formativo di MCS. Gli studenti italiani devono possedere una solida conoscenza della lingua italiana, con particolare riguardo alle competenze nell’italiano scritto e una conoscenza avanzata (livello B2/C1) di almeno una lingua straniera. Gli studenti stranieri devono aver raggiunto almeno il livello B2 nella conoscenza dell’italiano.

I candidati che siano in possesso dei requisiti curriculari dovranno sottoporsi a una prova di verifica del livello di conoscenza delle lingue, che consisterà nella produzione di un breve testo scritto nella lingua straniera prescelta (per gli studenti italiani) e in italiano (per gli studenti stranieri). La prova di accesso si svolgerà il 26 settembre 2016.

Per essere ammessi al Corso, gli studenti italiani debbono raggiungere il punteggio minimo di 25, definito in base alla seguente tabella e valido per entrambi i curricula.
 

Voto di Laurea

110 e lode / 110

10 punti

 

109/106

8

 

105/100

6

 

99/96

4

 

95/90

2

 

<90

non ammesso

 

Media esami

30/29

10 punti

 

28/27

8

 

26/25

6

 

24/23

4

 

22/21

2

 

<21

non ammesso

 

Chi possiede

6 CFU di L-FIL-LET/12 (Linguistica italiana) o di L-FIL-LET/09 (Filologia e linguistica romanza)
 

3 punti
  6 CFU di L-FIL-LET/10 (Letteratura italiana) o di L-FIL-LET/11(Letteratura italiana contemporanea)
3 punti
  6 CFU di L-LIN/01 (Glottologia e Linguistica) o L-LIN/02 (Didattica delle lingue moderne)
3 punti 
 

12 CFU di L-FIL-LET/02 (Lingua e letteratura greca) o
L-FIL-LET/04 (Lingua e letteratura latina) o L-FIL-LET/05 (Filologia classica)

3 punti

 

24 CFU nei settori scientifico-disciplinari indicati con le sigle L-OR/07- L-OR/08- L-OR/09- L-OR/12- L-OR/13- L-OR/15- L-OR/18- L-OR/19- L-OR/21- L-OR/22

3 punti 

 

 


N.b. Chi ottiene meno di 9 punti non è ammesso

 

Chi possiede

 

 

 

 

18 CFU nei settori scientifico-disciplinari indicati con le sigle

• L-ANT

• L-ART

• L-FIL-LET

• L-LIN (esclusi L-LIN/01 e L-LIN/02)

• L-OR

• M-DEA

• M-GGR

• M-FIL

• M-STO
 

5 punti

 

Chi non li possiede

 

 

0 punti

 

 

Prova di lingua straniera

A

5 punti

 

B

3

 

C

1

 

D

non ammesso

 

E

non ammesso

 

Totale

 

max 45

min 25


La domanda per la verifica dei requisiti d’accesso deve essere presentata presso l’Ufficio Didattica del Dipartimento di Studi letterari, linguistici e comparati, Via Duomo 219, I piano, 80138 Napoli e indirizzata all’attenzione del Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale entro il 21 settembre 2016
 (periodi in cui possono essere presentate le domande: dal 4 al 29 luglio e dal 29 agosto al 21 settembre 2016; l’Ufficio Didattica è aperto dal lunedì al venerdì, ore 9-13). È possibile spedire la domanda a mezzo raccomandata A/R, che deve pervenire entro e non oltre le ore 12 del 21 settembre 2016 (non fa fede il timbro dell’Ufficio postale accettante).

La domanda, il cui modello è disponibile on line, deve contenere l’indicazione del curriculum e della lingua prescelti ed essere corredata da un’autocertificazione da cui risulti l’elenco degli esami sostenuti, nonché la denominazione degli insegnamenti, il numero di CFU e i settori scientifico-disciplinari corrispondenti, oltre a eventuali altre attività svolte durante il Corso di studio precedente. Non è consentito l’invio e-mail della documentazione. La domanda di passaggio o trasferimento va presentata nella stessa data della domanda di ammissione al Corso.

Ai laureandi della sessione straordinaria di febbraio 2017 è consentita l’immatricolazione solo nel caso in cui superino la prova finale entro il 28 febbraio 2017.

COORDINATORE:

Prof. Riccardo Palmisciano  rpalmisciano@unior.it

TUTOR:

Prof. Alessandra Gissi agissi@unior.it

Prof. Lorenzo Bianchi lbianchi@unior.it

Nel mese di settembre avrà luogo una serie di incontri di orientamento, secondo un calendario che sarà pubblicato sulla pagina web del Corso. Si consiglia inoltre di controllare gli “Avvisi del coordinatore” all’indirizzo web:

http://www.unior.it/ateneo/13306/1/avvisi-del-coordinatore.html

Condividi / Share

W3C Abilitazione Scientifica Nazionale Amministrazione Trasparente Codice Comportamento Dipendenti Pubblici Partecipa a TECO! Rete WI-FI e Servizio Proxy Posta Elettronica Certificata Albo ufficiale di Ateneo ECDL - Patente europea per il computer

ACCESSIBILITÀ | PRIVACY | NOTE LEGALI | DATI DI MONITORAGGIO | ELENCO SITI TEMATICI