Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha avviato l'attuazione di misure a sostegno del capitale umano previste dal PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 - Asse I "Investimenti in capitale umano" - Azione I.1 "Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale". L'intervento si è inserito all'interno del Programma Nazionale della Ricerca 2015/2020 e ha previsto il finanziamento di borse di dottorato di durata triennale cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo (FSE) per la frequenza di percorsi da svolgersi obbligatoriamente anche all'estero e presso le imprese.

Il Dottorato in Studi Letterari, Linguistici e Comparati, in possesso dei requisiti indicati dal bando, ha negli ultimi anni presentato proposte progettuali con relativa domanda di finanziamento per richiedere l'attivazione di percorsi di dottorato di ricerca innovativo con caratterizzazione industriale ricevendo un buon riconoscimento. 

Questa misura ha permesso al Dottorato di accrescere l'attrattività del proprio percorso in collaborazione con imprese e soggetti internazionali di eccellenza. Questa innovativa modalità di collaborazione con il mondo imprenditoriale, già sperimentata con le precedenti edizioni dell'avviso, consente ai dottorandi di qualificare "in senso industriale" le proprie esperienze formative e di ricerca, migliorando così la propria occupabilità e producendo ricadute positive sull'intero tessuto produttivo dei territori interessati dal Programma. 

Filtra per Categoria