Centri di ricerca e di elaborazione culturale

L’Università degli Studi di Napoli "L’Orientale", anche attraverso la stipula di convenzioni con altre Università, Istituti di cultura ed enti pubblici nazionali ed esteri, ha costituito una serie di Centri di elaborazione culturale. Presso il Dipartimento di Asia, Africa e Mediterraneo sono presenti i seguenti Centri:

Descrizione: Il Centro Studi sull’Africa Contemporanea svolge attività di ricerca, formazione e divulgazione sulla contemporaneità in Africa in una prospettiva interdisciplinare che colleghi gli studi storici, politici, sociali, culturali, letterari e linguistici dell’Orientale. A tal fine il Centro si propone di mettere in rete le diverse realtà multidisciplinari di ricerca interne all’Ateneo e di facilitare gli scambi e i collegamenti anche internazionali dei ricercatori e docenti al fine di garantire una maggiore visibilità esterna delle attività e degli studi sull’Africa contemporanea.

Coordinatore:

Link

Descrizione: Istituito nel 2007, il Centro di Studi Ebraici (CSE) offre seminari, conferenze, convegni ed eventi culturali sulla storia e la cultura ebraica, con approccio scientifico, aconfessionale, il coinvolgimento del pubblico e l’ausilio di docenti, relatori e ospiti nazionali e internazionali.
Il Centro pubblica la collana Archivio di Studi Ebraici e, in accesso aperto, il periodico Sefer yuḥasin dedicato alla storia degli ebrei in Italia meridionale.

Coordinatore:

Link

Descrizione: Istituito nel 2007, il Centro di Studi Ebraici (CSE) offre seminari, conferenze, convegni ed eventi culturali sulla storia e la cultura ebraica, con approccio scientifico, aconfessionale, il coinvolgimento del pubblico e l’ausilio di docenti, relatori e ospiti nazionali e internazionali.
Il Centro pubblica la collana Archivio di Studi Ebraici e, in accesso aperto, il periodico Sefer yuḥasin dedicato alla storia degli ebrei in Italia meridionale.

Coordinatore:

Link

Descrizione: Il Centro di Studi sul Buddhismo è un centro di elaborazione culturale, formazione e consulenza, fondato nel 2002 in seguito all’organizzazione del "Primo convegno napoletano di studi sul buddhismo".

Coordinatore:

Link