News e storie

News

Riconoscimento per Amneris Roselli

Pubblicato il 27/05/2019 scaduto
Riconoscimento per Amneris Roselli

Attualmente ne fanno parte 55 componenti di nazionalità francese e 40 stranieri. Sette gli italiani.

La prestigiosa Accademia francese, fondata nel 1663, ha come discipline di ricerca una predilezione per la storia della Francia e della Gallia, la linguistica, l'archeologia e gli studi orientalistici.

Amneris Roselli, a lungo docente di filologia classica all'Orientale di Napoli, si occupa di storia della filologia nella antichità e di testi medici antichi; ha curato l'edizione del libro vi delle Epidemie ippocratiche (Firenze 1982; con Daniela Manetti) e dello pseudoaristotelico De spiritu (Pisa 1992); è autrice di saggi sulla tradizione dei testi medici greci e latini (Ippocrate, Galeno, Celso).