Modalità di accesso

REQUISITI E MODALITÀ DI AMMISSIONE

Corso di Laurea Magistrale in

RELAZIONI E ISTITUZIONI DELL’ASIA E DELL’AFRICA (MRI)

CLASSE LM-52 – Relazioni internazionali

A.A. 2019/2020

Introduzione

Il Corso di Laurea in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa si inserisce nella Classe delle Lauree Magistrali LM-52 in Relazioni Internazionali della quale condivide gli obiettivi formativi qualificanti. Per il conseguimento del titolo di studio lo studente deve maturare 120 CFU; al termine del corso si consegue il titolo di studio: Laurea Magistrale in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa.

Il CdLM si propone di fornire conoscenze e abilità particolari, legate alle problematiche politico-culturali e socio-economiche specifiche dell’Asia, dell’Africa e del Medio Oriente. Il corso si propone di integrare le competenze tipiche delle scienze sociali e politiche con le competenze areali, caratteristiche della tradizione dell’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, e nasce dalla necessità di rispondere a una domanda di professionalità sorta con forza nell’ultimo decennio da importanti modificazioni nell’assetto geo-politico internazionale, e dall’emergere costante, a vari livelli, di problematiche specifiche legate ai processi di crescita e forte trasformazione dei paesi dell’Asia, dell’Africa e del Medio Oriente.

Requisiti di ammissione

Per l’ammissione al Corso di Studio, i candidati devono essere in possesso di laurea, di vecchio o nuovo ordinamento, oppure di titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Un’apposita commissione valuterà la congruità del curriculum di ogni candidato, sulla base della laurea di provenienza e di ogni altra attività formativa adeguatamente certificata, nonché della personale preparazione. Tra i criteri di congruità del curriculum verrà valutata la presenza di almeno 8 CFU o di certificazioni equivalenti in ciascuno dei seguenti ambiti disciplinari:

- giuridico (IUS/01, IUS/08, IUS/09, IUS/13, IUS/14 - IUS/21);

- economico (SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/06);

- storico-politico (M-STO/02, M-STO/04, SECS-P/12, SPS/02, SPS/04, SPS/06);

- scienze sociali (M-DEA/01, M-GGR/01, M-GGR/02, SPS/07, SPS/08, SPS/09).

Tra i requisiti di accesso alla Laurea Magistrale in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa, i candidati devono dimostrare, attraverso apposita certificazione, di avere anche un’adeguata conoscenza, in forma scritta e orale, di almeno una lingua dell’Unione Europea (8 CFU) e una buona conoscenza di una lingua dell’Asia o dell’Africa (almeno 20 CFU) o, nel caso dell’Africa subsahariana, della lingua francese o portoghese (8 CFU), oltre la lingua inglese (8 CFU). Per la lingua indonesiana sarà organizzato un corso integrativo pre-immatricolazione per gli studenti che non abbiano competenze pregresse della lingua in oggetto.

Il candidato all’ammissione al CdLM in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa, dunque, PRIMA della immatricolazione deve dimostrare di avere una congrua preparazione sia in ambito linguistico areale sia nei quattro ambiti delle scienze politiche e sociali sopra indicati per un totale di 60 CFU. Il numero di CFU per gli studenti che si immatricolano per studi relativi all’Africa subsahariana o al Sud-est asiatico è di 48 CFU.

Procedura presentazione istanza di ammissione

Possono presentare domanda di ammissione (cfr. Domanda di ammissione a.a.2019/2020) anche gli studenti non ancora laureati che conseguiranno il titolo entro i termini previsti per l’immatricolazione. Quest’ultima procedura potrà avvenire unicamente dal 2 settembre al 30 novembre 2019. Oltre tale termine e fino al 30 dicembre 2019, l’immatricolazione è consentita con il pagamento di un’indennità di mora.

L’immatricolazione al Corso di Laurea Magistrale è inoltre consentita fino al 28 febbraio 2020, senza pagamento dell’indennità di mora, SOLO agli studenti che si laureano nel periodo 2 dicembre 2019 - 28 febbraio 2020.

L’istanza di ammissione va presentata all’Ufficio didattica del DISUS, Dipartimento di Scienze Umane e Sociali (magistrali.disus@unior.it) entro i termini e le modalità che sono riportate nel file “Calendario ammissioni MRI 2019-2020”. La scansione dei documenti in allegato alla domanda deve essere chiaramente leggibile altrimenti la Commissione non procederà alla valutazione degli stessi.

Nel calendario sono indicate:
1) le scadenze per la presentazione delle domande di ammissione;

2) le date di pubblicazione delle relative valutazioni;

3) le date dei colloqui per i candidati con curriculum congruo e con curriculum NON congruo.

Procedura POST presentazione istanza di ammissione

I candidati il cui curriculum sia stato valutato come congruo rispetto ai requisiti del corso di Laurea Magistrale dovranno comunque presentarsi per un colloquio motivazionale per la formalizzazione dell’ammissione.

I candidati il cui curriculum la commissione valuterà come NON congruo in quanto carente dei crediti formativi previsti per uno o più ambiti disciplinari tra quelli indicati nei requisiti, per essere ammessi alla immatricolazione dovranno dimostrare di aver acquisito le conoscenze di base richieste negli ambiti disciplinari in cui risultano mancanti dei cfu richiesti PRIMA di potersi immatricolare. Fanno eccezione le conoscenze linguistiche che devono essere già possedute e documentate con esami sostenuti o altra certificazione.

L’acquisizione dei crediti formativi potrà avvenire mediante la preparazione di un programma di studio sulla base della bibliografia di testi consigliati (cfr. MRI_PROGRAMMI INTEGRATIVI E TESTI CONSIGLIATI) aggiornata al maggio 2019. Sulla base di questo programma i candidati dovranno sostenere un colloquio di verifica della preparazione e, solo dopo la valutazione positiva della Commissione, potranno essere ammessi alla immatricolazione alla Laurea Magistrale.

I candidati con carenze in più ambiti disciplinari potranno sostenere le verifiche nei singoli ambiti anche distribuendo i colloqui in date diverse tra quelle indicate nel calendario. In caso di esito negativo del colloquio di verifica, sarà altresì possibile ripresentarsi in occasione dei successivi colloqui, sempre nel rispetto delle scadenze fissate dall’Ateneo per le immatricolazioni.

Per agevolare la preparazione in vista del colloquio di verifica, agli studenti candidati all’ammissione sono offerti a titolo gratuito corsi integrativi in ambito giuridico e ambito economico, volti ad accompagnare e supportare gli stessi nel recupero delle carenze formative riscontrate (cfr. Calendario lezioni corsi integrativi ambito giuridico e ambito economico SETTEMBRE 2019).

Una volta definita positivamente l’ammissione, l’immatricolazione potrà essere effettuata presso la Segreteria studenti (Via Marina, 59 – Napoli).

Le stesse regole per l’ammissione valgono per gli studenti che chiedono l’iscrizione con abbreviazione di carriera nonché per coloro che chiedono il trasferimento da altri Atenei o il passaggio da altri corsi di studio.

Per l’offerta didattica programmata per il 2019/2020 e per ulteriori dettagli sul CdLM in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa si consiglia una attenta lettura del REGOLAMENTO DIDATTICO MRI 2019-2020 (http://www.unior.it/doc_db/doc_obj_19675_13-06-2019_5d02315816761.pdf).

I docenti del CdLM ricevono gli studenti interessati all’ammissione a MRI secondo il calendario “Orari ricevimento studenti per ORIENTAMENTO all’ammissione a MRI 2019/2020”.

Il Coordinatore del CdLM

Prof. Silvana De Maio

(sdemaio@unior.it)