Le nostre School

in evidenza

Summer School

GATES TO EUROPE. LATIN, ROMAN LAW, CULTURAL HERITAGE - 24 Giugno - 6 Luglio 2019

Pubblicato il 25/02/2019
Clicca per ingrandire

Descrizione

La Scuola organizzata dall’Università L’Orientale di Napoli e dall’Università del Sannio di Benevento offre strumenti indispensabili per comprendere l’Europa e, in generale, la civiltà occidentale attraverso l’individuazione di alcuni dei suoi assi portanti. Le vie che abbiamo scelto per accedere all’Europa di oggi sono:

Lingua Latina. Il lessico latino costituisce la base non solo della lingua italiana, francese, spagnola e di altre importanti lingue europee, ma anche dell’Inglese. Basta pensare che l’80% dei vocaboli inglesi rappresentano prestiti dal latino. Aspetto ancora più importante, il linguaggio tecnico di ogni disciplina scientifica – diritto, scienze naturali, medicina ecc. – è basato per la maggior parte sul latino. Per questa ragione una conoscenza del vocabolario intellettuale latino rende più agevole ogni contatto con la scienza e la cultura occidentale; inoltre una comprensione delle sue strutture grammaticali permette di apprendere qualsiasi altra lingua in maniera più facile e approfondita, inclusi i linguaggi tecnici.

Letteratura e Filosofia. Attraverso la sua lingua – il latino – la cultura romana ha trasmesso la letteratura e la filosofia greca (Platone, Aristotele, Omero, i tragici ecc.) alla successiva civiltà occidentale. Allo stesso tempo i Romani arricchirono questo straordinario patrimonio con un loro apporto originale: dalle opere di Cicerone all’Eneide di Virgilio, dalle poesie di Ovidio alle Lettere e i Dialoghi di Seneca. Tale eredità rappresenta il cuore della civiltà europea e occidentale: seguire le linee principali della filosofia e della letteratura romana offre una chiave per interpretare il pensiero occidentale e il suo approccio alla realtà.

Diritto romano. La tradizione giuridica di Roma e l’interpretazione del Corpus Iuris Civilis, la monumentale collezione di diritto promossa dall’imperatore Giustiniano, non solo sono alla base della gran parte dei sistemi giuridici nell’Europa continentale, ma anche il punto di partenza della produzione giuridica della Cina contemporanea. Anche oggi nell’immaginario collettivo europeo il diritto stesso è una forma inventata dai Romani. Esaminare quindi i principi fondamentali del diritto romano significa poter accedere alla struttura centrale di ogni sistema giuridico europeo. Le lezioni si concentreranno sulle problematiche relative all’esperienza giuridica romana nelle sue articolazioni privatistiche e sulla distinzione fra il ‘diritto romano dei Romani’ e ‘tradizione romanistica’. La scuola inoltre offrirà agli studenti le competenze metodologiche necessarie per comprendere la natura storica del fenomeno giuridico e la relatività di ogni sistema giuridico.

Patrimonio artistico ed eredità culturale. Il patrimonio artistico e l’eredità culturale Romana sono aspetti fondanti dell’identità Europa. La scuola estiva offrirà specifiche lezioni sull’arte, sull’archeologia classica e sulla scienza antica. I Romani erano, come è noto, eccellenti costruttori di infrastrutture quali strade, acquedotti, ponti e anfiteatri che ancora oggi rendono unico il paesaggio che ci circonda. Inoltre i Romani hanno creato potenti modelli per esprimere i loro valori attraverso l’arte. Il rinascimento italiano ha riscoperto e reinterpretato l’arte antica donandole nuova vita e nuovi significati. Intrecciando la lingua, il diritto e la cultura classica la Scuola Vie per l’Europa è in grado di tratteggiare un quadro composito dell’antichità classica e romana offendo le competenze necessarie per comprendere anche gli sviluppi successivi e le fratture con la tradizione.

Considerando la sede privilegiata della Scuola i partecipanti avranno la possibilità eccezionale di visitare durante il corso le celebri collezioni del Museo Archeologico di Napoli (MANN), gli scavi archeologici di Pompei.

Durata
Due settimane, 24 Giugno, 2019 – 6 Luglio, 2019

Docenti
Lingua latina, Prof. Pierluigi Leone Gatti (Università di Napoli, L’Orientale), Roman Law, Prof. Aglaia McClintock (Università del Sannio, Benevento).

Studenti e conoscenze preliminari

Si accettano domande di iscrizioni in particolar modo di studenti universitari e docenti anche provenienti da altre esperienze formative. L’offerta didattica si rivolge a chi ha interesse o al momento studia ogni aspetto dell’Europa contemporanea e del mondo antico, o che desidera avvicinarsi ad esso per la prima volta. I corsi non richiedono conoscenze preliminari.

Corsi

Le lezioni si terranno in inglese e avranno luogo durante la mattina.
I corsi si terranno presso le sedi dell'Università di Napoli L'Orientale
.


Escursioni e Attività

Il pomeriggio prevede attività libere (studio individuale e visita alla città). Il programma della 1 settimana include una visita al centro storico di Napoli, un’escursione guidata a Benevento (90 min. di distanza da Napoli) con una lezione sull’ideologia imperiale dell’arco di Traiano e un’escursione guidata a Pompei. Il programma della 2 settimana include una visita guidata alle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) e all’Officina dei Papiri nella Biblioteca Nazionale di Napoli dove sono conservati i papiri scoperti a Ercolano. Studiosi di fama internazionale offriranno delle lezioni serali e il corso si concluderà con una cena di commiato.

Per i dettagli si veda la call