Immagine Ateneo

Enti e Istituzioni

 

 ICCU (Istituto Centrale per il Catalogo Unico)

Subentrato al Centro Nazionale per il Catalogo Unico, l’ ICCU ne ha ereditato la volontà di promuovere, in modalita fortemente cooperativa, l’unificazione e l’aggiornamento dei cataloghi dei principali Enti di ricerca italiani. Pertanto esso gestisce SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale), la rete informatizzata nata per superare la frammentazione del posseduto documentario delle Biblioteche italiane grazie all’istituzione di Poli  e di un Indice, servizi che permettono il raggruppamento di strutture affini e l’unificazione dei relativi servizi.

L’ICCU gestisce anche alcune importanti Basi Dati:
- Cataloghi storici 
Si tratta dei cataloghi storici digitalizzati di 36 biblioteche italiane appartenenti al Ministero per i Beni e le Attività Culturali,  a   Enti locali e a Istituti di Cultura.
Anagrafe delle biblioteche italiane
- Censimento delle edizioni italiane del XVI secolo 
Questo archivio raccoglie la produzione italiana a stampa del XVI° ed è il risultato del censimento operato da 1543 Biblioteche.
- BibMan
Bibliografia dei manoscritti in alfabeto latino conservati in Italia.
- MANUS  
Database online, con immagini digitalizzate, dei manoscritti conservati nelle biblioteche italiane pubbliche, ecclesiastiche e private.



OCLC (Online Computer Library Center)

 Questo consorzio nasce nel 1967 per promuovere la cooperazione interbibliotecaria nel campo dell’ Information technology e dell’ Information Retrieval. Oggi esso raggruppa, a livello mondiale, più di 25.000 biblioteche, archivi e musei in 170 paesi ed ha permesso una sensibile diminuzione dei costi legati all’acquisto e alla organizzazione delle collezioni. Ampi e di alto livello i servizi offerti, in una fascia che va dagli strumenti più avanzati per la catalogazione a prodotti per il controllo e l’incremento delle collezioni. Se ne può avere una dettagliata descrizione alla pagina: http://www.oclc.org/us/en/services/default.htm.

 Si ricorda che WorldCat è gestito ed aggiornato grazie agli sforzi collaborativi dei membri di OCLC.

 
ISO  (International Organization for Standardization)

E’ l’Organizzazione Internazionale per la Normazione che opera per la definizione di norme tecniche valide a livello internazionale. Per il bibliotecario che voglia approfondire i criteri per la standardizzazione delle procedure, può essere interessante consultare le norme raggruppate sotto l’etichetta Information and Documentation.
 

 IFLA  (International Federation of Library Associations)

Anche l’IFLA, come OCLC, è un’organizzazione nata e cresciuta all’insegna della cooperazione tra le organizzazione bibliotecarie. Il cuore del Consorzio sono le Sezioni,  il cui lavoro testimonia dell’intervento dell’IFLA in vasti settori che coprono l’intero spettro dell’organizzazione bibliotecaria (servizi e materiale documentario per le diverse tipologie di Biblioteche).

Vai a:

Periodici professionali 

Condividi / Share

W3C Abilitazione Scientifica Nazionale Amministrazione Trasparente Codice Comportamento Dipendenti Pubblici Partecipa a TECO! Rete WI-FI e Servizio Proxy Posta Elettronica Certificata Albo ufficiale di Ateneo ECDL - Patente europea per il computer

ACCESSIBILITÀ | PRIVACY | NOTE LEGALI | DATI DI MONITORAGGIO | ELENCO SITI TEMATICI