Lavorare per la ricerca

Lavorare per la ricerca

La ricerca dell’Orientale spazia tra le lingue, le culture, la storia, la geografia, la storia del pensiero, i beni archeologici e artistici, i sistemi giuridici e socio-economici dei paesi occidentali, africani e asiatici. L’Ateneo si qualifica, nel panorama universitario italiano, per la forte vocazione internazionale, in grado di produrre studi sulla gran parte delle aree culturali e geografiche del mondo, mettendole anche in relazione con la storia culturale e linguistica dell’Italia.

Punto di incontro tra l’Italia e il resto del mondo sono anche le ricerche sulla didattica dell’italiano a stranieri e a parlanti nativi e sull’informatica umanistica applicata alla traduzione, alla scrittura nei social, alla gestione dei testi, alle rilevazioni del territorio e dei siti archeologici.

L’Orientale favorisce l’ingresso dei giovani nella ricerca tramite i suoi dottorati, gli assegni di ricerca, il reclutamento di ricercatori.

L’Università di Napoli L’Orientale offre tre corsi di dottorato che coprono aree strettamente connesse alla specifica vocazione di ricerca dell’Ateneo.

Il dottorato in Asia, Africa e Mediterraneo si concentra sullo studio filologico, storico e archeologico delle civiltà antiche, dal mondo mediterraneo a quello dell’Africa sub-sahariana e dell’estremo Oriente asiatico, sulle lingue, le letterature, la storia delle istituzioni, del pensiero e delle società dell’Asia e dell’Africa.

Il dottorato in Studi internazionali prepara alla ricerca negli ambiti di storia, storia del pensiero, assetti geopolitici, economici, istituzionali e delle relazioni culturali, offrendo una visione ampia e interdisciplinare di tematiche internazionali.

Il dottorato in Studi letterari, linguistici e comparati propone un addestramento alla ricerca muovendosi tra le lingue e le culture europee e americane, indagate con gli strumenti della riflessione filologica e linguistica, della traduzione e della comparatistica.

Per conoscere meglio i tre dottorati, sapere come iscriversi e avere altre informazioni utili, esplora le nostre pagine.

Scopri i nostri dottorati


Tutti i corsi di dottorato dell’ateneo

Vai

Iscriversi al dottorato


Come iscriversi ai nostri dottorati

Vai

Info per i Dottorati


L’ufficio Dottorato di ricerca si trova a Palazzo del Mediterraneo, Via Marina 59, piano 7, stanza 8. Orari per il pubblico: lunedì, martedì e mercoledì dalle ore 9 alle ore 12, giovedì dalle ore 14,30 alle ore 16,30.

Cos’è un assegno di ricerca?


L’assegno di ricerca (previsto dall’art. 22 della Legge 240/2010) è un contratto attribuito, attraverso una procedura di selezione, a giovani studiosi. L’attività di ricerca si svolge sotto la supervisione di un responsabile scientifico, senza vincoli di orario predeterminati.

A chi si rivolge?


Possono partecipare al bando per la selezione e il conferimento di un assegno di ricerca tutti coloro che siano in possesso del titolo di laurea magistrale e/o di dottorato di ricerca e di un curriculum scientifico professionale idoneo a svolgere l’attività di ricerca per la quale viene finanziato l’assegno.

Quali sono i criteri di selezione?


La selezione avviene attraverso procedure di valutazione comparativa tra i candidati che si basano sulla valutazione di titoli, pubblicazioni scientifiche e colloquio.

Per avere informazioni più dettagliate consulta il Regolamento di Ateneo per il conferimento di assegni di ricerca.

Che durata ha un assegno di ricerca?


In base al Regolamento di Ateneo (art. 2) l’assegno di ricerca ha una durata compresa tra 1 e 3 anni ed è rinnovabile ancora per un anno. La durata complessiva non può superare i 4 anni.

Come trovare informazioni sui bandi?


L’Ufficio Risorse umane per la didattica e la ricerca si trova a Palazzo del Mediterraneo, Via Marina 59, piano 6, stanze n. 9 e n. 11. Orari per il pubblico: lunedì, martedì e mercoledì dalle ore 9 alle ore 12, giovedì dalle ore 14,30 alle ore 16,30.

  • e-mail: uff.personale@unior.it
  • tel.: 0816909327
Ricercatori e professori

L’Università degli studi di Napoli "L’Orientale" continua a riscuotere fiducia da parte degli studenti, le cui iscrizioni sono in costante crescita.

Sono sempre più numerose le convenzioni stipulate con Università e Centri di ricerca stranieri, che consolidano la vocazione internazionale dell’Ateneo consentendo scambi e attività di ricerca con ogni parte del mondo.

L’Orientale attua, pertanto, una politica di reclutamento di nuovi ricercatori e professori per migliorare i risultati delle proprie ricerche e rafforzare la sostenibilità della sua offerta formativa.

Informazioni su opportunità, bandi e modalità di reclutamento si possono trovare al link.