Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa (LM-52)

Il corso di laurea magistrale in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa si inserisce pienamente nella Classe delle Lauree Magistrali in Relazioni Internazionali, della quale condivide gli obiettivi formativi qualificanti, ma si propone di fornire conoscenze e abilità particolari, legate alle problematiche politico-culturali e socio-economiche specifiche dell’Asia, dell’Africa e del Medio Oriente. L’ideazione del corso è stata stimolata dalla possibilità di disporre, all’interno dell’Ateneo, di un corpo docente capace di integrare le competenze tipiche delle scienze sociali e politiche con le competenze areali, caratteristiche della tradizione dell’Università degli studi di Napoli L’Orientale e dalla necessità di rispondere a una domanda di professionalità nuova, sorta con forza negli ultimi decenni da importanti modificazioni nell’assetto geopolitico internazionale, e dall’emergere costante, a vari livelli, di problematiche specifiche legate ai processi di crescita e forte trasformazione dei paesi dell’Asia, dell’Africa e del Medio Oriente.
Il corso di studio non prevede curricula. La conoscenza della lingua areale indirizza generalmente la scelta dell’area regionale di specializzazione e degli insegnamenti areali relativi, pur non escludendo la possibilità di mettere in relazione diverse aree e/o tematiche a partire da una consolidata specializzazione.
Il Corso di Laurea Magistrale in Relazioni e istituzioni dell’Asia e dell’Africa è di durata biennale e fa parte della Classe LM 52 - Relazioni Internazionali. Per conseguire la laurea lo studente deve aver acquisito 120 CFU.