Archeologia e patrimonio culturale

Il Dipartimento vanta un’antica e consolidata tradizione di ricerca in ambito archeologico e i suoi docenti, grazie alla specificità degli studi che da sempre caratterizzano l’Ateneo, coprono competenze molteplici, che vanno dall’archeologia classica a quella dell’Africa e dell’Asia.

I docenti del Dipartimento promuovono campagne di scavo sia Italia, nel quadro di accordi con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sia in numerosi paesi dell'Africa e dell'Asia. L'attiva cooperazione con le autorità preposte alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale di Afghanistan, Arabia Saudita, Azerbaigian, Egitto, Etiopia, Grecia, Iran, Oman, Sudan e Uzbekistan sono non solo il segno dell’ampio respiro internazionale delle attività archeologiche del Dipartimento, ma anche dell’impegno che viene profuso per valorizzare patrimoni artistici e culturali poco noti e spesso minacciati. Agli scavi e ricognizioni si aggiungono i progetti finalizzati allo studio e valorizzazione del patrimonio in contesti urbani, tra cui Napoli, e museali, come nel caso del progetto sulla necropoli del Kerameikos a Atene e quello sulle evidenze egiziane e egittizanti in Campania

Scavi e ricognizioni


Vai al link con tutti i nostri scavi e ricognizioni

vai

Canale YouTube


Vai al nostro canale YouTube per guardare i nostri contenuti audio-visivi

vai