Problemi di accesso a Microsoft Teams

Occasionalmente, si potrebbero verificare dei problemi di accesso a Microsoft Teams. Di seguito, alcune procedure da effettuare per la risoluzione di problemi persistenti.  

Se si utilizza Microsoft Teams da un dispositivo mobile, procedere a svuotare la cache dalle impostazioni e/o dalle preferenze del browser e ad effettuare un  nuovo tentativo di accesso. Se il problema persiste, provare a collegarsi ad una rete diversa, ad esempio la rete Wi-Fi, ed effettuare un nuovo tentativo.  

Se si utilizza l’app desktop di Microsoft Teams, procedere a svuotare la cache dell’applicazione Microsoft Teams eseguendo il comando %appdata%Microsoft su “Esegui”.Rimuovere la cartella Teams. Pulire le credenziali Windows di Teams Accesso a Gestione credenziali. Effettuare quindi un nuovo tentativo di accesso. Eventualmente, effettuare un ulteriore tentativo collegandosi ad una rete diversa. Se il problema persiste, cliccare con il tasto destro sull'icona di Teams nella barra delle applicazioni (in basso a destra accanto alla data e ora) e selezionare ottieni log. Salvare i log in .txt e condividerli con il supporto tecnico UNIOR.  

Se si sta utilizzando la web app di Microsoft Teams da una finestra in incognito del browser, selezionare i tasti CTRL+ALT+SHIFT+1. Verrà quindi generato un file da condividere con il supporto tecnico UNIOR per ulteriori controlli. 

Per un supporto più mirato, provvedere a registrare le prove di accesso sull’app desktop e/o sul browser di navigazione usando lo strumento “Registrazione Azioni” che ci darà modo di avere un riscontro visivo del problema. Per maggiori informazioni: Come usare il Recorder passaggi del problema | Microsoft Docs 

Per segnalazioni relative al persistere di problematiche tecniche con Microsoft Teams scrivere a: siasai@unior.it.


Ultimo aggiornamento 25/03/2021