Progetti di ricerca di ateneo

Nel corso del 2021, in conformità con i nuovi orientamenti in materia di ricerca pubblica e le nuove linee guida di Ateneo, si è avviato nel Dipartimento di Studi Letterari Linguistici e Comparati un ripensamento e un aggiornamento delle modalità di organizzazione della ricerca all’interno del Dipartimento, e quindi delle norme e dei criteri per l’attribuzione dei fondi dipartimentali per la ricerca. Di seguito si illustrano i principi e i criteri generali che ispirano il nuovo Regolamento per l’assegnazione dei fondi per la ricerca scientifica (approvato dal Consiglio di Dipartimento il 21 maggio 2021).

 

Le norme per l’attribuzione dei fondi per la ricerca scientifica, in conformità con i principi e le linee guida stabilite dall’Ateneo, si fondano su criteri tesi ad assicurare a ciascun componente del Dipartimento la dotazione minima necessaria per l’attività di ricerca e a incentivare la qualità della ricerca attraverso l’elaborazione di progetti scientifici di ampio respiro, congruenti con le linee strategiche del Dipartimento, e capaci di favorire il coinvolgimento e la formazione di giovani studiosi. Tali norme hanno la finalità di rendere le procedure il più possibile snelle e trasparenti.

 

L’assegnazione della dotazione di base non prevede una valutazione ma esclusivamente la verifica di alcuni requisiti minimi. L’attribuzione dei fondi per i progetti di ricerca dipartimentali avviene invece su base selettiva: oltre a prevedere la verifica dei requisiti minimi previsti per la dotazione di base, essa adotta parametri che si ispirano alle seguenti linee-guida:

 

Ø valorizzazione della qualità scientifica, coerenza e originalità dei progetti di ricerca;

Ø valorizzazione del profilo scientifico dei responsabili della ricerca e dei singoli componenti, e della congruenza degli stessi con la ricerca proposta;

Ø valorizzazione della scansione temporale della ricerca e della precisa individuazione delle tappe e azioni da essa previste;

Ø valorizzazione della diffusione nazionale e internazionale dei risultati della ricerca, anche attraverso l’accesso aperto.

 

Per i progetti di ricerca dipartimentali si prevede inoltre il monitoraggio, sia in itinere sia ex post, dell’utilizzo dei fondi e dei risultati scientifici conseguiti dalle ricerche.

Ricerche Finanziate con Fondi di Ricerca di Ateneo:

Commissione Assegnazione Fondi Ricerca di Ateneo:

La Commissione è composta dai proff. D. Izzo, S. Luongo, L. Mango., A De Meo e C. Lombardi (Consiglio di Dipartimento 21/5/2021) e ha il compito di formulare una proposta di ripartizione del fondo annuale di ricerca.

Verbali della Commissione: