Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale

Progetti ammessi al finanziamento del XXXIV Ciclo

D’URSO Roberto

Pubblicato il 30/01/2019

DOTTORANDO: D'URSO Roberto

COORDINATRICE: CIOCCA Rossella

TUTOR: VECCE Carlo

Titolo della ricerca: Digital Publishing & Leonardo da Vinci’s Manuscripts 

Il tema di ricerca, in linea con la SNSI (area Tecnologie per il Patrimonio Culturale: industria culturale, rafforzamento e valorizzazione del potenziale d’innovazione dell’editoria digitale), propone lo sviluppo di una nuova tecnologia di Digital Publishing, in collaborazione con il Gruppo Editoriale Giunti, terzo gruppo editoriale in Italia. Nell’ambito dell’editoria digitale, il Gruppo Giunti ha realizzato investimenti importanti su hardware, software, formazione, per il passaggio dalla produzione tradizionale alla produzione di un prodotto multimediale, per arrivare a far confluire su un solo processo produttivo sia il prodotto cartaceo che quello digitale. Tra anni Settanta e Novanta ha realizzato, per conto della Commissione Vinciana, la monumentale edizione nazionale dei manoscritti e dei disegni di Leonardo da Vinci, impresa di alto valore scientifico riconosciuto a livello internazionale. Il corpus dei codici di Leonardo (oltre seimila fogli manoscritti), esempio straordinario di elaborazione intellettuale, scientifica e artistica, costituisce anche il banco di prova di una tecnologia di Digital Publishing non limitata al meccanico trasferimento di testi e immagini in formato digitale. La complessa interazione tra parola e immagine e la forma aperta e non gerarchica dei codici, problematici nelle forme tradizionali di edizione cartacea, possono al contrario sviluppare al massimo le loro potenzialità in un ambiente digitale e ipertestuale. Con l’avvento delle nuove tecnologie sono stati effettuati limitati tentativi di riproduzione digitale dei codici (e-Leo, Biblioteca Leonardiana di Vinci). Il presente progetto è finalizzato alla realizzazione di un prototipo editoriale da utilizzare in una nuova edizione digitale, in collaborazione con la Commissione Vinciana e il Museo Galileo di Firenze, e con uno dei centri europei di eccellenza nell’ambito dell’elaborazione digitale dei documenti, il Pôle Numérique dell’Università di Caen (Francia). L’elaborazione del progetto, pubblicato on line / open source, contribuirà alla diffusione e alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano ed europeo, inserendosi nella rete di iniziative collegate alle Celebrazioni per il V centenario della morte di Leonardo da Vinci (2019), e nella promozione del turismo culturale nei centri legati alla memoria della figura e dell’opera di Leonardo, e alla conservazione e alla fruizione pubblica del suo patrimonio intellettuale ed artistico (in Italia: il Codice Trivulziano e il Codice Atlantico a Milano; il Codice del Volo degli Uccelli a Torino; i disegni conservati a Venezia e a Firenze ecc.).