Progetti di Ricerca

Fondi nazionali

l’Architettura dell’Imperatore. Residenze ufficiali e private, paesaggi urbani e porti nell’età di Adriano (117-138 d.C.)

Pubblicato il 18/09/2020

Titolo programma / Ente finanziatore: PRIN 2017

Data inizio progetto: 18/09/2020

Data fine progetto: 18/09/2023

Progetto continuativo: No

Titolo del progetto: l'Architettura dell'Imperatore. Residenze ufficiali e private, paesaggi urbani e porti nell'età di Adriano (117-138 d.C.)

Link:

Codice progetto:

Coordinatore: Coordinatore nazionale: Paolo Carafa (Università degli Studi di ROMA "La Sapienza") / Coordinatore di unità: Chiara Zazzaro (Università di Napoli "L'Orientale")

Tipologia fondi: fondi nazionali

Descrizione del progetto: La ricerca è dedicata alla conoscenza, analisi e valorizzazione culturale di Villa Adriana e Ostia. L’obiettivo è l'analisi dell’architettura romana nell’età di Adriano (117-138 d.C.) basata per la prima volta su una lettura analitica e sistematica di monumenti (quali contesti di strutture e arredi) e complessi monumentali. Dopo l’edizione di tutti gli edifici adrianei di Roma (Carandini, Carafa 2012-2017) e Atene (Lagogianni-Georgakarakos, Papi 2018),si esamineranno con gli stessi metodi la residenza dell’imperatore a Tivoli e il porto di Roma. Prodotti della ricerca saranno un Sistema Informativo Archeologico per conoscenza e gestione delle due aree; ricostruzioni degli edifici della Villa e di Ostia; atlanti e pubblicazioni dedicati alla storia di luoghi, monumenti e arredi. Le attività sono state concordate con: Istituto Centrale di Archeologia, Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, Parco Archeologico di Ostia Antica. Si offrirà alla comunità scientifica, all’Amministrazione dei Beni Culturali e al pubblico la possibilità di accedere al sistema di conoscenza rappresentato dai contesti esaminati grazie a uno strumento tecnologico innovativo. Si svilupperà anche una procedura di analisi e gestione di siti archeologici complessi replicabile in altri contesti del mondo classico.