Come sostenere un esame online

Per sostenere l’esame tutti gli studenti interessati devono seguire le seguenti indicazioni:

  1. collegarsi alla pagina https://teams.microsoft.com/downloads e a scaricare il software Microsoft Teams adatto al sistema operativo che si desidera utilizzare
  2. installare il software
  3. se si utilizza un personal computer è necessario che sia dotato di microfono e videocamera
  4. è possibile installare Microsoft Teams anche sui cellulari android e apple, se si vuole utilizzare il proprio cellulare per sostenere l’esame.

Le informazioni su giorno e ora dell’appello dell’esame saranno trasmesse dal docente, con un preavviso di almeno 48 ore, tramite la normale procedura prevista da ESSE3.

Si invitano quindi gli studenti a consultare quotidianamente la casella di posta. Per sostenere l’esame il candidato deve quindi avviare il programma Microsoft Teams e collegarsi con le credenziali di posta elettronica istituzionale (nome@studenti.unior.it) almeno trenta minuti prima dell’orario di inizio dell’appello d’esame. Occorre tenere pronto prima dell’esame anche un file pdf con la foto (fronte e retro) del proprio documento di identità.

Lo studente accede così alla “classe virtuale” relativa all’esame da sostenere e dovrà seguire le indicazioni del docente collegato alla classe virtuale. Se si dovessero verificare problemi tecnici che non renderanno possibile lo svolgimento dell’esame o la sua conclusione, si assicura la prosecuzione dell’appello. Si assicura la prosecuzione dell’appello anche nei casi di concomitanza di più sedute che interessano lo stesso candidato, che lo segnalerà ai docenti interessati.

Tutti gli studenti che intendono sostenere esami in queste settimane di chiusura delle sedi devono attivare il prima possibile la propria casella di posta istituzionale (nome@studenti.unior.it) e devono controllare costantemente questa casella e quella della mail inserita nelle prenotazione su piattaforma ESSE3 per le comunicazioni da parte dei docenti.

Attenzione! Credenziali (utente e password) ottenute attraverso canali diversi dall’Ateneo non consentono l’accesso all’aula virtuale per sostenere l’esame.


Ultimo aggiornamento 28/05/2020