Studi Culturali e Post-coloniali del Mondo Anglofono

Posti messi a concorso: 4

Borse di studio: 2

Durata: 3 anni

Sedi universitarie: Università di Torino Scuola dottorale in Culture classiche e moderne
University of California, Santa Cruz (USA): Center for Cultural Studies
Università di Melbourne, Australia: Institute of Postcolonial Studies
Università di Warwick, Gran Bretagna (progetto Socrates/Erasmus)
Goldsmiths’ College, University of London, UK (convenzione con il dipartimento di media and communications)

Coordinatore: Prof. ssa Tiziana Terranova

Collegio dei docenti: Maurizio Calbi, Marta Cariello, Silvana Carotenuto, Iain Michael Chambers, Anna Maria Cimitile, Rossella Ciocca, Marina De Chiara, Simonetta De Filippis, Marie Hélène Laforest, Maria Laudando, Oriana Palusci, Tiziana Terranova.

Membri Onorari del collegio: Lidia Curti, Marina Vitale, Jane Wilkinson.

Membri Aggiunti: Sara Marinelli, Mark Nash, Luciana Parisi, Angela McRobbie, Christopher Connery.


TEMATICHE DI RICERCA
Il Dottorato, nella sua dimensione interdisciplinare, unisce lo studio della letteratura a quello dell’arte e dei media, analizzando la produzione culturale e letteraria dei paesi di lingua inglese (Gran Bretagna, America, Canada, subcontinente asiatico, Africa e Australia) attraverso l’apporto degli studi culturali e post-coloniali, degli studi comparati e dell’analisi dei linguaggi multimediali.

Le prospettive offerte sono, pertanto, particolarmente attente ai seguenti ambiti:

  • studi di genere e studi culturali in ambito angloamericano;
  • culture e letterature postcoloniali;
  • scritture della differenza;
  • teorie critiche e metodologie di ricerca storico-culturale;
  • studi shakespeariani e revisioni moderne;
  • culture digitali e nuovi media;
  • cultura e teoria filmica e visuale.