Guia M. Boni: Premio Nazionale della Traduzione 2023

Immagine news
Immagine
Guia M. Boni: Premio Nazionale della Traduzione 2023

Il 16 aprile 2024, Guia M. Boni ha ricevuto, presso la Sala Crociera del Ministero della Cultura, il Premio Nazionale della Traduzione, edizione 2023, su unanime parere della Commissione giudicatrice.

I "Premi Nazionali per la Traduzione", istituiti nel 2014, dalla Direzione generale biblioteche e diritto d’autore, rappresentano un riconoscimento dello Stato a quanti si sono impegnati nella traduzione, attività insostituibile nel dialogo tra culture diverse.

Motivazione: “[Peregrinazione] particolarmente lodevole per la complessità del testo tradotto e per il suo valore storico-culturale, dato che fornisce un decisivo apporto agli studi sulla percezione dell’Oriente nell’età delle scoperte e della controriforma”.

Guia M. Boni insegna Lingua e traduzione portoghese presso il nostro Ateneo. Ha tradotto romanzi, racconti, poesie e saggi dal portoghese di Portogallo (Fernão Mendes Pinto, Fernando Pessoa, António Osório…) e del Brasile (Machado de Assis, Moacyr Scliar, Clarice Lispector).

Data di ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2024